Auto falcia pedone alla fermata, parla l'autista del bus che ha visto tutta la scena

E’ questo il racconto del conducente dell’autobus della linea 1/4 che ieri ha assistito a tutta la scena dell’incidente in cui è morto un 67enne ed è rimasto gravemente ferito un 40enne

Il luogo dell'incidente

«Io avevo effettuato la fermata in piazza Ugo Bassi e c’erano 4 persone ferme dove poi è andata a sbattere la macchina, come ho aperto le porte, 3 di quelle 4 si sono alzate per salire e il ragazzo di colore è rimasto lì. All’improvviso è arrivata l’auto mentre io guardavo dritto, ha sfrecciato davanti a me ad un palmo, si è schiantata contro la fermata e ha preso in pieno quel ragazzo che ha rimbalzato mentre la macchina è rimasta lì». E’ questo il racconto di Fabrizio Coen, il conducente dell’autobus della linea 1/4 che ieri ha assistito a tutta la scena dell’incidente in cui la Suzuki Wagon di Massimo Tucci, morto per un malore, ha falciato un 40enne nigeriano in piazza Ugo Bassi martedì sera.

«Il ragazzo prima è sobbalzato in aria e poi si è accasciato a terra urlando mentre l’uomo non si è mai mosso - ha ribadito il testimone - Poi l’auto ha cominciato ad accelerare a folle, mi sono spaventato e mi sono allontanato. Pensando al conducente del veicolo ho pensato subito ad un malore, ho pensato ad un malore perché non si proprio mosso».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • Pizzeria a fuoco in piena notte, giallo sulle cause: chiusura forzata e danni ingenti

  • E' morto Renzo Castellani: era il compagno della consigliera 5 Stelle Romina Pergolesi

  • Nuovo caso di Dengue in città, scatta l'allerta: «Finestre chiuse e animali in casa»

  • Apre la nuova scuola di danza, Andreas e Veronica insegnanti d’eccezione

  • La mamma ritrova il suo portafoglio, dentro c'erano i documenti del figlio ricoverato al Salesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento