Il furgone si ferma, esce per mettere il triangolo e viene travolto: morto un automobilista

Grave incidente venerdì mattina lungo la superstrada all'altezza dell'uscita di Jesi Centro, in direzione Fabriano. Sul posto l'eliambulanza

L'arrivo dei soccorritori

Un morto e due feriti, di cui uno grave. E' questo il bilancio dell'incidente avvenuto questa mattina lungo la superstrada 76, all'altezza dell'uscita di Jesi Centro, in direzione Fabriano. Le notizie sono ancora frammentarie e non si conosce la precisa dinamica di quanto accaduto. Da una prima ricostruzione è emerso che due automobilisti si sono fermati perchè il loro furgone è andato in panne. Dopo essere scesi per mettere il triangolo è sopraggiunto un tir dell'azienda Bartolini li ha tamponati. Uno dei due, di circa 50 anni è morto sul colpo. In gravi condizioni invece l'autista del Tir, trasportato in eliambulanza all'ospedale di Torrette. Sotto choc ma per fortuna in buone condizioni il collega dell'automobilista morto. Nel tamponamento coinvolto anche un terzo veicolo. Sul posto la Polizia Municipale, la Croce Verde di Jesi ed i Carabinieri.

LA VITTIMA E L'ESATTA DINAMICA DELLO SCHIANTO

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terrore in hotel, armato di pistola e coltello tiene in ostaggio due persone

  • Incidenti stradali

    Frontale sulla Flaminia, tre le auto coinvolte: ci sono dei feriti

  • Cronaca

    Nel pollaio tra le galline c'era anche la coca: arrestato un anziano

  • Cronaca

    Il campo sportivo si fa bello, arriva la nuova erba sentitica

I più letti della settimana

  • E' MORTO LORENZO FARINELLI

  • Sente un dolore alla spalla, dopo la visita dal medico si accascia a terra e muore

  • Ancona dà l'addio a Lorenzo, non è finita: «Ora aiutiamo anche gli altri»

  • Come Lorenzo, deve andare in Germania per curarsi: l'appello per Alessandro

  • L'ultimo saluto a "Lollo", fissati i funerali

  • Camionista ritrovato cadavere nella cabina del proprio mezzo pesante

Torna su
AnconaToday è in caricamento