Elisa e Gianluca non ce l'hanno fatta, i figli lottano per la vita: uno è gravissimo

I due bambini sono stati trasportati in ospedale. Uno di loro lotta tra la vita e la morte

Una foto di famiglia (foto Facebook)

Una famiglia spezzata, una storia che ancora a distanza di ore si fa fatica a capire e raccontare. L'incidente stradale di questa notte a Porto Recanati ha scosso un'intera comunità, che ora prega per le sorti dei due bambini. I genitori, Elisa Del Vicario e Gianluca Carotti, entrambi di Castelfidardo, non ce l'hanno fatta. Troppo gravi le lesioni dopo il terribile incidente che li ha visti coinvolti mentre erano a bordo della loro Peugeot 2008. Un'Audi A6 con a bordo un marocchino di 34 anni li ha travolti, invadendo la loro corsia mentre viaggiava in direzione sud, nei pressi di Bivio Regina, a Porto Recanati.

Se per i genitori non c'è stato niente da fare, i due bambini invece sono stati trasportati in gravi condizioni in ospedale. Per il più piccolo, di soli 8 anni, è stato necessario il ricovero in ospedale dove si trova in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione Pediatrica. Il bimbo ha riportato un grave politrauma con interessamento del capo ed attualmente, nonostante sia sveglio, necessita di un monitoraggio intensivo. Più gravi invece le condizioni della sorella, di 10 anni, che come il fratello si trova ricoverata presso il reparto di Rianimazione Pediatrica ed è in coma farmacologico. Per la piccola è necessario un supporto respiratorio ed un monitoraggio intensivo. Anche per lei la prognosi è riservata. 

AGGIORNAMENTO SULLE CONDIZIONI DEI FIGLI: LA RAGAZZINA FUORI DAL COMA

AGGIORNAMENTO: FISSATI I FUNERALI DI ELISA E GIANLUCA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Segano le sbarre di una finestra, ladri in pasticceria: «Siamo blindati ma non basta»

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

Torna su
AnconaToday è in caricamento