Sbanda e urta le auto in sosta, poi scende barcollando: finisce in ospedale

Dopo il fracasso dell’auto che si scontrava con le fiancate di quelle parcheggiate, due donne che lavorano in un negozio lì vicino sono uscite e hanno visto l’uomo barcollare

Foto di repertorio

Ha cominciato a sbandare per poi urtare contro una serie di auto parcheggiate a lato della carreggiata. Dopo l’auto, un Fiat Fiorino, si è fermata ed è sceso un uomo barcollando. No non era ubriaco, anche se quella era stata la prima impressione di due commercianti che lo hanno soccorso per primo.

I fatti sono avvenuti oggi pomeriggio intorno alle 15,30 in via Ascoli Piceno all’altezza del civico 205, nei pressi dell’incrocio semaforico. Dopo il fracasso dell’auto che, andando in direzione Piano, si scontrava con le fiancate di quelle parcheggiate, due donne che lavorano in un negozio lì vicino sono uscite e hanno visto l’uomo barcollare: un 75enne di Ancona. Sembrava ubriaco, tanto che sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Ancona. Ma quasi sicuramente l’uomo aveva un malore. Immediata la chiamata al 118, che ha inviato l’ambulanza della Croce Rossa, i cui operatori hanno trasportato l’anziano al Pronto Soccorso in codice giallo per una sospetta emorragia cerebrale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento