Incidente sullo snowboard: Luca sta meglio

Le condizioni del giovane jesino residente ad Ancona fortunatamente sono meno gravi di come sembrava in un primo momento. Dimesso ieri dall'ospedale di Avezzano, ora dovrà solo riposarsi

Luca Latini, trentenne originario di Jesi ma residente ad Ancona, è stato dimesso nella mattinata di ieri dall'ospedale di Avezzano, in cui si trovava ricoverato in seguito alla brutta caduta fatta con lo snowboard nella giornata di domenica presso Ovindoli, località abruzzese molto nota agli amanti della disciplina.

Il ragazzo, in seguito all'incidente, aveva riportato una commozione cerebrale, oltre a complicazioni in varie parti del corpo. Ad chiamare i soccorsi erano stati gli agenti della polizia de L'Aquila, presenti durante il fatto. In un primo momento le condizioni di Luca avevano destato molta preoccupazione, ma per fortuna ora i medici fanno sapere che se la caverà solo con un po' di riposo e con il bello spavento preso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

Torna su
AnconaToday è in caricamento