Senigallia, ex Navalmeccanico: peschereccio si schianta sulla banchina

L'imbarcazione è finita contro la banchina durante le manovre all'interno della darsena, una scena ripresa anche dal quotidiano La Repubblica

Si è concluso “col botto” il varo nel porto di Senigallia delle cinque imbarcazioni, originariamente di proprietà del Ministero degli Affari Esteri, che da circa trenta anni erano ferme presso l’ex cantiere Navalmeccanico per una sfortunata concatenazione di eventi, tra fallimenti, veti incrociati e ostacoli burocratici.

La sorpresa è arrivata con la messa in acqua della più grande tra le motonavi, un'imbarcazione lunga 33 metri e larga 7 con una stazza di oltre 250 tonnellate, che è andata a schiantarsi contro la banchina durante le manovre all'interno della darsena, una scena riportata anche dal quotidiano La Repubblica.

GUARDA IL VIDEO
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Chiuso nel balcone mentre la compagna fa sesso, è lui ad essere denunciato

  • Accosta la macchina e perde i sensi, soccorsi inutili: morto un automobilista

  • Chiedono sigaretta e moneta, poi scatta l’aggressione: tre studenti in manette

  • Schianto sulla Flaminia, coinvolta un'auto della finanza: feriti e traffico in tilt

Torna su
AnconaToday è in caricamento