Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

In corso le operazioni di spegnimento, sul posto vari mezzi dei vigili del fuoco e i carabinieri che indagano sulle cause del rogo di vaste proporzioni

Lo chalet divorato dalle fiamme

Un incendio di vaste proporzioni ha devastato uno stabilimento balneare al confine tra Marina di Montemarciano e Marzocca. 

Sul posto sono intervenuti 5 mezzi e 15 uomini dei vigili del fuoco di Ancona e del distaccamento di Senigallia. Non risultano feriti, ma il rogo è esteso e le operazioni di spegnimento dello chalet Chateau Chateur (ex Waikiki), cominciate prima delle 19, sono terminate attorno alle 21. Ignote, al momento, le cause dell'incendio, su cui indagano i carabinieri senza escludere alcuna pista, nemmeno quella del dolo. 

DUBBI SULLE ORIGINI DELL'INCENDIO, LOCALE SENZA ASSICURAZIONE 

VIDEO - CENERE DOPO L'INCENDIO, LO CHALET NON ESISTE PIU'

FIAMME ALTE 10 METRI - VIDEO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

Torna su
AnconaToday è in caricamento