Fumo nero dalla cappa, paura nei locali del laboratorio analisi

I locali danneggiati sarebbero due. Sul posto anche gli operatori della Croce Rossa di Ancona, che per fortuna non sono dovuti entrare in azione perché non ci sono stati feriti né intossicati

Vigili del fuoco al laboratorio analisi di via Caduti del Lavoro

Intenso fumo nero dalla cappa di aspirazione del laboratorio analisi, personale in strada e paura per un incendio. E’ accaduto stamattina in via Caduti del Lavoro, nei locali di un laboratorio analisi privato dove il personale specializzato stava lavorando un rifiuto speciale proprio sotto una speciale cappa di aspirazione. Tante le persone che sono uscite in strada e numerose le chiamate arrivate ai vigili del fuoco che sono subito intervenuti per mettere in sicurezza gli ambienti. Le fiamme, che si sono spostate rapidamente dalla cappa alla copertura del laboratorio, sono state spente dagli stessi dipendenti e dai vigili del fuoco, arrivati con un’autobotte e un’autoscala.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I locali danneggiati sarebbero due. Sul posto anche gli operatori della Croce Rossa di Ancona, che per fortuna non sono dovuti entrare in azione perché non ci sono stati feriti né intossicati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Crisi respiratoria fatale, addio Alessia: muore a 22 anni dopo 8 giorni di agonia

  • Pauroso incidente tra 4 auto, 2 finiscono in un campo: ci sono dei feriti

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • L'addio a Fiorella Scarponi, al funerale anche il marito. Le figlie: «Sei il sole che splende al mattino»

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

Torna su
AnconaToday è in caricamento