Osimo: incendi in serie vicino al cimitero, è caccia al piromane

Per la seconda volta in meno di due settimane le fiamme hanno lambito le mura del cimitero maggiore di Osimo, attorno alle 10 e tre quarti, sul versante di via Chiaravallese. Prende corpo l'ipotesi del dolo

Per la seconda volta in meno di due settimane le fiamme hanno lambito le mura del cimitero maggiore di Osimo, attorno alle 10 e tre quarti, sul versante di via Chiaravallese: alcuni metri di rovi e sterpaglia sono bruciati, richiedendo l'intervento dei vigili del fuoco di San Sabino, come riportato dal Messaggero.

Ormai la presenza di un piromane in azione è un'ipotesi valutata molto seriamente dagli inquirenti: le prime fiamme erano divampate, come si è detto, alcuni giorni fa, sempre al camposanto, seguite da diversi altri incendi tutti innescati nella zona attorno al cimitero.

Il campo d'azione del supposto incendiario è il triangolo via Molino Mensa-Vescovara-Chiaravallese: si comincia dunque a pensare a qualcuno che abiti in zona (o comunque ci transiti spesso), che abbia tempo a disposizione e soffra di problemi psichici. Sulla vicenda indagano i carabinieri.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento