Senigallia più forte dell'alluvione, inaugurata la struttura polivalente di Borgo Molino

La struttura può ospitare varie attività, dal calcetto al basket, fino alla pallavolo, e sarà a disposizione di tutti. Ma soprattutto resterà il simbolo di una città che si è dimostrata più forte dell'alluvione

Il taglio del nastro

Inaugurata la struttura polivalente di Borgo Molino realizzata con i fondi raccolti durante il Caterraduno 2014. «Un segno tangibile di quale sia il senso etico e il valore morale di questa manifestazione, capace di divertire, di far riflettere, ma soprattutto di non dimenticare mai chi ha più bisogno». Sono queste le parole del sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi subito dopo il taglio del nastro, che riconsegna ai cittadini un pezzo di città. La struttura polivalente arriva grazie all’impegno degli organizzatori del Caterraduno perché lo scorso anno, a poco più di un mese dalla drammatica alluvione che aveva colpito Senigallia, di concerto con Libera, proprio gli organizzatori decisero di destinare il ricavato della manifestazione per progetti mirati alla ricostruzione di alcuni luoghi di aggregazione sociale nei quartieri più danneggiati da acqua e fango.

E adesso questo sforzo è stato ricompensato. La struttura può ospitare varie attività, dal calcio a 5 al basket, fino alla pallavolo, e sarà a disposizione di tutti. «Se è vero che è nei momenti di maggiore difficoltà che si vedono gli amici, di certo Senigallia può vantarne di straordinari - ha proseguito il sindaco - dagli amici di Caterpillar agli uomini e alle donne di Libera, tra le quali voglio in particolar modo ringraziare la presidente regionale Paola Senesi. Questa nuova  splendida struttura resterà il simbolo di una città che si è dimostrata più forte dell’alluvione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Chiedono sigaretta e moneta, poi scatta l’aggressione: tre studenti in manette

  • Schianto sulla Flaminia, coinvolta un'auto della finanza: feriti e traffico in tilt

  • Accosta la macchina e perde i sensi, soccorsi inutili: morto un automobilista

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento