Delusione d’amore, imprenditore si suicida

La tragica scoperta è stata fatta in mattinata e sul posto c’è la polizia scientifica che sta provvedendo ai rilevamenti

Foto di repertorio

Scoperta choc in un appartamento di via della Montagnola. Un noto imprenditore del settore enogastronomico è stato trovato questa mattina senza vita dal fratello. L’uomo, 57 anni, aveva la testa avvolta in un sacchetto di plastica legato alla base con un nastro. Per gli investigatori si è trattato di un gesto volontario a seguito di una delusione d’amore. 

Secondo la prima ricostruzioni l’imprenditore anconetano, titolare di una catena di attività gastronomiche, non ha superato la delusione per la separazione dalla compagna risalente a circa un anno fa anche se non è stato trovato nessun biglietto con la spiegazione del gesto. Sul posto la polizia con le volanti e la scientifica. 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovanni, travolto dall'esplosione al distributore: morto a soli 29 anni

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

Torna su
AnconaToday è in caricamento