Droga al posto del rullino fotografico, pusher nei guai

I carabinieri hanno scoperto la droga oltre a tutto il necessario per il confezionamento

Foto di repertorio

Aveva nascosto l’hashish dentro la custodia di un rullino fotografico, ma è andata male al presunto pusher cameranense denunciato dai carabinieri. Venerdì i militari ci hanno messo poco a scovare la droga durante la perquisizione domiciliare. Nella custodia i carabinieri di Camerano hanno trovato 4 grammi di hashish suddivisi in involucri, in casa è stato trovato anche del materiale per il confezionamento delle dosi. L’uomo è stato denunciato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione rientra nel week end di controlli effettuati finora dalla compagnia carabinieri di Osimo, che ha visto complessivamente impiegati 15 militari, unità cinofila e 5 autoradio. Durante il servizio sono stati denunciati quattro cittadini extracomunitari per non aver esibito il permesso di soggiorno durante un posto di blocco. Si tratta di due albanesi, un nigeriano e un marocchino.

Nell’arco del servizio straordinario sono stati controllati complessivamente 25 veicoli, 72 persone e 5 esercizi commerciali. Elevate n. 9 sanzioni amministrative per violazioni alla “salute e sicurezza” nei luoghi di lavoro per violazioni varie quali: mancata adozione di provvedimenti in materia di primo soccorso e di assistenza medica di emergenza, omessa segnalazione di situazioni di pericoli.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento