Ostra: operaio guidava ubriaco in via della Chiusa, patente ritirata

I Carabinieri di Belvedere Ostrense l'hanno fermato durante una serie di controlli, che rientravano nel progetto "adotta una strada". Un'operazione che vede insieme Carabineiri e Ania per avere strade più sicure

Controllo a tappeto da parte dei Carabinieri di Senigallia, in collaborazione con la fondazione Ania, che si sono uniti nell'intendo di dare effettiva operatività al progetto "adotta una strada". Un'operazione che vuole la collaborazione tra i militari e la fondazione, al fine di rendere più sicure le strade di Pontina, Padana Inferiore, Adriatica e Ionica.

In questo fine settimana di controlli, cominciato sabato alle ore 16:00 e terminato questa mattina alle ore 7:00, i Carabinieri della stazione di Belvedere Ostrense hanno denunciato P.G., operaio classe 1982, per guida in stato di ebrezza. Questo , alla guida di una Opel Agila, percorreva via della Chiusa, verso Ostra. Fermato da un posto di blocco e sottoposto ad etilometro, il giovane risultava positivo al test. Per lui deferimento all'Autorità Giudiziaria e ritiro immediato della patente.

Oltre a questo fermo, il fine settimana ha portati i militari di Ancona ad effettuare 92 controlli, l'identificazione di 108 persone alla guida e il controllo di 12 esercizi pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

  • Allarme meningite, maestra in gravi condizioni: scatta la profilassi a scuola

Torna su
AnconaToday è in caricamento