Rischia di investire l'auto dei Carabinieri, era ubriaco: denunciato un automobilista

Talmente ubriaco da rischiare di investire l'auto dei Carabinieri. Per l'automobilista la serata brava è costata una denuncia ed il ritiro della patente

LORETO - Intimano l'alt all'automobile, ma il conducente nel tentativo di fermarsi rischia di investirli. E' questo quanto successo nella notte tra lunedì e martedì, quando i Carabinieri hanno fermato una automobilista a bordo di una Sukuki Swift. L'uomo, di 34 anni, era ubriaco e disorientato, non riuscendo quindi ad effettuare la manovra con la sua auto. Sottoposto ad alcol test, i militari hanno accertato che il suo tasso alcolemico era di 1,60 g/l, oltre tre volte il limite consentito.

Il giovane automobilista è stato quindi denunciato per guida in stato d'ebbrezza e la sua patente ritirata. Il veicolo invece è stato sequestrato.

Potrebbe interessarti

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Malore fatale mentre torna a casa dal lavoro, muore accasciato sul volante

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

  • Lo sterzo si blocca, si schianta contro un'auto e si ribalta: un ferito

Torna su
AnconaToday è in caricamento