Litigio dentro il circolo, giovane picchia un anziano

Sul posto l'ambulanza della Croce Gialla di Ancona come anche i Carabinieri di Collemarino per riportare l’ordine e assistere la vittima della violenza

Foto di archivio

Un pugno sferrato in pieno volto a danno di un anziano che è finito in ospedale. E’ quanto accaduto nel pomeriggio al temine di un litigio tra due uomini all’interno di un circolo ricreativo di Collemarino. Erano circa le 16,30 quando i due, un ragazzo tra i 20 e i 30 anni e un 77enne anconetano, hanno iniziato a discutere animatamente per futili motivi. Al centro della diatriba, parrebbe, se lasciare la porta del locale aperta o meno. 

Alla fine la situazione è degenerata, fino a quando il più giovane ha tirato un pugno dritto in faccia al 77enne, soccorso dalla centrale operativa del 118, che ha inviato sul posto un’ambulanza della Croce Gialla di Ancona. La vittima è stata trasportata al Pronto Soccorso ma non è in gravi condizioni. Sul posto anche i Carabinieri di Collemarino per riportare l’ordine e assistere il 77enne che, però, non sarebbe disposto a sporgere alcuna denuncia. 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Luca padre di due bimbi, stroncato dalla cima-killer: si indaga per omicidio colposo

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • La cima si stacca dalla nave durante l'attracco, la frustata mortale uccide un portuale

  • Elisa trovata morta vicino al suo cane, l'autopsia rivela: «E' stato un malore»

  • La partita finisce in guerriglia, maxi rissa sugli spalti: pugni e bottigliate tra anconetani e sambenedettesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento