Stazione: 32enne investito da un treno, a rischio la mano

Un giovane di 32 anni è stato investito ieri da un treno in transito alla stazione ferroviaria di Ancona. Il ragazzo stava attraversando i binari quando è avvenuto l'impatto, seminando il panico fra gli astanti

La stazione di Ancona

Un giovane di 32 anni di origine rumena è stato investito ieri da un treno in transito alla stazione ferroviaria di Ancona. Il ragazzo stava attraversando i binari quando è avvenuto l'impatto, seminando il panico fra gli astanti.

Immediato l'intervento dei soccorsi, che hanno trasportato il giovane all'ospedale di Torrette: a quanto si apprende non sarebbe in pericolo di vita, anche se rischia di perdere una mano. Il traffico ferroviario non ha subito rallentamenti a causa dell'incidente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento