Imprenditore scomparso, la sua auto ritrovata al porto con un coltello insanguinato

Il ritrovamento mercoledì mattina al Mandracchio di Ancona

La Polizia sul posto

Il veicolo abbandonato al porto di Ancona e dentro un coltello con delle tracce di sangue. E' stata ritrovata questa mattina l'auto di Gian Paolo Bertuzzi, imprenditore artigiano di 64 anni, scomparso lo scorso 31 maggio da Settima in provincia di Piacenza. L'uomo dopo essere uscito dal lavoro non aveva fatto rientro a casa. All'interno del mezzo, un pick-up Nissan verde, la Polizia ha trovato un coltello insanguinato, mentre dell'uomo non ci sono tracce. Sul posto la Squadra Mobile e la Polizia scentifica.

E' VIVO, TROVATO DAI CARABINIERI A CHIETI

UNA SPYCAM RIACCENDE LE SPERANZE 

IL MISTERIOSO VIAGGIO DELL'ARTIGIANO SCOMPARSO 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL SOPRALLUOGO DI POLIZIA E SOMMOZZATORI - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

Torna su
AnconaToday è in caricamento