Ancona scivola sul ghiaccio: boom di fratture, tutti al pronto soccorso

Al pronto soccorso dell'ospedale regionale di Torrette: 30 pazienti con fratture al polso o alla spalla già trattati, 12 in sala di attesa, una stima di "60-70 accessi" a fine giornata

Come si è già detto, passate le nevicate, non passano i disagi: è il ghiaccio ora a creare i maggiori problemi e a trasformare la città in una grande “pista di pattinaggio”, con  i saliscendi e le strade del centro storico ricoperti di ghiaccio. Il quadro della situazione lo si ha al pronto soccorso dell'ospedale regionale di Torrette: 30 pazienti con fratture al polso o alla spalla già trattati, 12 in sala di attesa, una stima di "60-70 accessi" a fine giornata, stando al dirigente della struttura Stefano Polonara.

"In larga misura - spiega - si tratta di lesioni e fratture al polso, perché scivolando la gente tende ad appoggiarsi con le mani".

Fonte: ANSA
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento