Furto al Pincio: rubano 30 mt di cavo e lasciano il parco al buio

Colpo di ignoti nella notte al parco del Pincio, sottratti 30 metri di filo elettrico per il funzionamento dei lampioni. I tecnici Anconambiente al lavoro per ripristinare il servizio

Furto nella notte al parco del Pincio: ignoti hanno sfilato dai pozzetti che collegano i lampioni circa 30 metri di cavo elettrico.  Una parte del parco, quella del Belvedere e del Monumento alla resistenza, è rimasta così al buio.  I tecnici di Anconambiente, su interessamento della  Prima Circoscrizione, stanno lavorando per il ripristino dell’illuminazione, che avverrà in tempi brevi.

Sconcerto è stato espresso dalla presidente Susanna Dini la quale ha ricordato che il nuovo sistema di illuminazione del Pincio,  sette pali illuminati di cui tre collocati nel boschetto dove sono ospitate le panchine, era stato inaugurato a spese della Circoscrizione solo sette mesi fa, anche allo scopo di dotare di illuminazione l’area dedicata ai giochi, che ne era fino ad allora priva.
 

Potrebbe interessarti

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • La nave extralusso con vista sugli abissi: “Le Bougainville” attesa in porto

  • Pulire vetri, specchi e infissi: i trucchi (a costo zero) per non lasciare macchie e aloni

I più letti della settimana

  • Incidente in bici e fuga dall'ospedale, Sergio camminava in strada quando è stato travolto

  • Spranga di ferro in faccia, una frustata micidiale: operaio in prognosi riservata

  • Tragedia in vacanza, bambina muore ad appena sei mesi

  • Trovato un cadavere sul ciglio della strada, ipotesi investimento

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • La gita al lago finisce in tragedia, moto contro camion: Luca è morto sul colpo

Torna su
AnconaToday è in caricamento