L'arnese per rubare dalle cassette delle offerte era fatto in casa, denunciato

L'uomo è stato fermato dai Carabinieri e denunciato

L'arnese sequestrato

LORETO - Passeggiava lungo il centro storico della città con fare sospetto e per questo i Carabinieri hanno deciso di fermarlo e perquisirlo. Protagonista della vicenda un 40enne campano ma residente a Porto Recanati. L'uomo al momento dell'identificazione ha mostrato un certo nervosismo ed insofferenza. Dalla successiva perquisizione i militari hanno scoperto infatti che nascondeva un metro flessibile modificato per renderlo idoneo a "pescare" dalle cassette delle offerte. Tutto il materiale, compreso un rotolo di nastro adesivo era nascosto in un marsupio.

Secondo i militari quel metro veniva utilizzato per i furti che spesso si verificano all'interno della Basilica della città. Il 40enne è stato quindi denunciato ed ora dovrà rispondere di possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Furgone travolto da un trattore, addio al "mago" del ferro: Gigi ha donato gli organi

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

Torna su
AnconaToday è in caricamento