Scuole nel mirino dei ladri, ancora un colpo ma il bottino è una beffa

Hanno forzato la porta, sono entrati nel plesso scolastico senza essere notati da nessuno. Il colpo è tecnicamente riuscito ma la conta del bottino si è rivelata una beffa

Hanno forzato le porte antipanico della scuola, sono entrati e hanno scassinano la cassettiera del distributore automatico. I ladri che la notte scorsa sono entrati alla scuola Collodi di Fabriano se ne sono andati con il bottino, sì. Per loro sfortuna però il distributore di bevande era stato svuotato del denaro prima delle vacanze di Natale e il blitz ha fruttato non più di qualche decina di euro. Il raid ha comunque causato il danneggiamento di una porta antipanico, sulla vicenda indagano i carabinieri di Fabriano che verificheranno anche l’eventuale collegamento tra questo furto e quello sventato nella sede degli uffici comunali. 

Il colpo segue quello portato a termine alle scuole Mazzini, dove i ladri hanno preso di mira sempre i distributori di cibo e bevande, e alle Marco Polo. In quest'ultimo caso è stato portato via anche un pc portatile. 

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Smettere di fumare: dieci consigli utili per uscire dalla dipendenza

  • Notte delle stelle cadenti: come, dove e quando vedere la pioggia di Perseidi

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • L'auto che va a fuoco dopo lo schianto, Claudio è morto carbonizzato

  • Non risponde al telefono, un'amica dà l'allarme: la trovano morta in salotto

  • L'orrore scoperto dalle due figlie, papà e mamma trovati impiccati

  • Sfugge al controllo della mamma, l'auto lo travolge: morto un bimbo di 9 anni

  • Paura nelle acque del porto, la barca avvolta dalle fiamme: dentro 5 persone

  • Il mostro ha vinto dopo 4 anni di lotta, Ilenia è morta: la giovane mamma lascia 2 bambini

Torna su
AnconaToday è in caricamento