Un furto dietro l'altro, Candia preso di mira dai ladri: residenti salvati dai loro cani

C’è chi se l’è cavata grazie agli sviluppatissimi sensi del proprio cane

Foto di repertorio

Sono tornati. Con ogni probabilità sono sempre gli stessi degli ultimi mesi e ora hanno preso di mira un quartiere già martoriato dai furti in passato: Candia. Già, perché l’altra sera i residenti del quartiere a sud di Ancona hanno contato 4 furti in 4 diverse villette, tutte tra loro vicinissime, tra via Grancia e via Colle San Silvestro. Sono banditi che non hanno remore. Non hanno alcun timore perché, dopo essere fuggiti da una casa, non si sono fatti problemi ad entrare in quella subito vicina. Tutto all’ora di cena. Hanno violato l’intimità degli appartamenti mentre i proprietari erano in cucina o in sala a preparare la cena. Erano sereni, ma non al sicuro. C’è chi se l’è cavata grazie agli sviluppatissimi sensi del proprio cane per capire che c’era qualcuno in casa e, in due occasioni, gli amici a 4 zampe hanno sventato il peggio.

Era in casa con la nipotina 

La prima a chiamare la Polizia è stata una residente di 74 anni di via Colle San Silvestro. Stava cucinando quando il suo chiwawa ha cominciato ad abbaiare in modo strano puntando la finestra, ha spostato la tenda e ha visto un uomo incappucciato che stava nel suo giardino. Ha aperto la finestra e ha iniziato ad urlare contro il bandito senza arretrare di un passo perché la sua preoccupazione era per la nipotina minorenne presente in casa. Per fortuna lo sconosciuto se ne è andato. Ed è stata lei stessa ad ammettere che non si sarebbe accorta di nulla se il suo cane non avesse cominciato a dare l’allarme. 

Il cane abbaia e lui scopre i ladri

Dopo essere andati via da casa della 74enne i ladri sono subito entrati in un altra villa, quella di un uomo di 40 anni che stava cucinando. Anche lui deve molto al suo cane, che ha cominciato ad abbaiare. Cosa strana perché quel golden retriever non è solito innervosirsi. Quando è andato a controllare in camera, l’ha trovata sotto sopra. I ladri avevano rubato un portafoglio vuoto, dei contanti e due giacche piumini, ma erano stati messi in fuga dall’animale. 

COME DIFENDERSI
Attenzione se trovate un danno alla recinzione, i ladri ci entrano in casa così

Due ombre nel giardino di casa

Ha 81 anni e senza paura ha affrontato i ladri. Era ai fornelli quando ha sentito un rumore strano provenire dall’esterno. E’ salita al piano di sopra e si è affacciata dalla finestra, che qualcuno nel frattempo aveva forzato. Dal balcone ha visto due ombre nel suo giardino e ha cominciato ad urlare, inveendo contro i banditi, che se ne sono andati. Hanno poi provato nella casa dei coniugi. 

I coniugi preparano la cena, i ladri rubano 

I residenti, moglie e marito, stavano preparando. E’ proprio in quei minuti che i banditi sono entrati in giardino e hanno forzato la finestra della camera da letto, anch’essa al piano terra (L'articolo completo)

Modus operandi: il taglio della rete e il foro col trapano

Polizia e Carabinieri continuano a pattugliare il territorio, ma le tenebre e la fuga tra le campagne danno un vantaggio molto ampio ai malviventi e non è escluso che i ladri che hanno preso di mira Candia, non siano gli stessi che negli scorsi mesi avevano colpito vari quartieri tra cui una casa al Pinocchio, Collemarino e Torrette dove erano stati presi di mira i garage, Sappanico, Posatora dove avevano anche bastonato un cane, Pietralacroce e Montacuto, dove la tensione era arrivata alle stelle con i residenti pronti a fare le ronde. Ad unire insieme la maggior parte di questi raid è la rottura delle recinzioni che delimitano gli appartamenti da saccheggiare con qualche giorno di anticipo e poi l’uso del trapano sulle porte finestre. Con un trapano e un gancio di ferro, praticato un foro appena sotto la maniglia, sganciando l’apertura senza rompere la serratura e senza rumori. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • speriamo passi presto la legge Salvini

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'esplosione della caldaia lo investe in pieno, operaio lotta tra la vita e la morte

  • Attualità

    La bici, volano di turismo e commercio: nelle Marche affari per 111 milioni euro annui

  • Ristoranti

    Stasera sushi? I 7 migliori ristoranti dove gustarlo ad Ancona

  • Politica

    Tutti insieme per difendere le donne, istituito il tavolo per le statistiche di genere

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

  • Trovata riversa in casa, Angela è morta per una grave emorragia

  • Aggredita mentre dà ripetizioni ad una bambina, la mamma la colpisce con un pugno

Torna su
AnconaToday è in caricamento