Le bici professionali rubate erano nascoste in due depositi: blitz dei Carabinieri

I militari sono riusciti ad individuare due depositi di biciclette professionali rubate, uno a Jesi ed uno a Fabriano

I Carabinieri con la refurtiva

JESI - Bici professionali rubate e nascoste in alcuni depositi. E' questo quanto scoperto Ieri sera, nella periferia cittadina, dai Carabinieri di Jesi e quelli della Compagnia di Fabriano. I militari sono riusciti ad individuare due depositi di biciclette professionali rubate, uno a Jesi ed uno a Fabriano. La refurtiva, di proprietà di due noti esercizi commerciali operanti nel settore del ciclismo professionistico delle due città, è stato interamente recuperato e restituito ai legittimi proprietari. Il valore complessivo dei bicicli è risultato pari ad euro 15.000. In corso le indagini per risalire ai responsabili. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Superata di almeno 5 volte la capienza massima, numeri choc alla Lanterna Azzurra

  • Cronaca

    Curava carie da anni, ma senza uno straccio di laurea: falso dentista nei guai

  • Cronaca

    Dà in escandescenza in ospedale, il tasso alcolemico è da record: denunciato

  • Cronaca

    «Signora, c'è un lavoro per lei» ma era un bluff. Nei guai un trio di truffatori

I più letti della settimana

  • La discoteca era un magazzino, documenti falsi per avere le licenze: indagata la Commissione

  • Dramma della solitudine: trovato senza vita in cucina, era morto da almeno 10 giorni

  • Precipita dal terrazzo, un volo di 3 metri: imprenditore ricoverato all'ospedale

  • Escherichia coli, divieto di consumo di cozze ad Ancona

  • Mangiare carne ad Ancona, la classifica dei migliori 5 steakhouse del 2019

  • Precipita dal balcone sotto gli occhi dei vicini, donna in gravissime condizioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento