Il boato squarcia la notte, attacco con l'esplosivo al bancomat: banditi in fuga

Ancora da quantificare il bottino. Indagini a cura dei Carabinieri

Un boato. Poi la fuga a tutta velocità tra le vie di Castelleone di Suasa. Attacco nella notte tra venerdì e sabato alla filiale della "BCC Pergola e Corinaldo", dove una banda munita di esplosivo ha fatto saltare lo sportello di piazza Vittorio Emanuele II. Il rumore dell'esplosione ha svegliato i residenti che hanno subito allertato i Carabinieri. I militari sono intervenuti poco dopo quando però i banditi erano già in fuga ed avevano fatto perdere le proprie tracce. Sull'episodio sono già partite le indagini, coordinate dal Maggiore Cleto Bucci, che dovranno chiarire il modus operandi dei malviventi e quantificare il bottino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento