Trovano i ladri barricati in camera, famiglia sotto choc: «Siamo morti di paura»

Rete di recinzione tagliata, buco alla finestra: malviventi in fuga con soldi, orologi e gioielli

foto di repertorio

ANCONA - Sono entrati praticando un foro nella finestra, dopo essere saltati sul terrazzo, noncuranti del fatto che in casa ci fossero i proprietari. Marito, moglie e due figli erano in salotto, dopo cena, a guardare un film in tv. I ladri, intanto, svaligiavano il loro appartamento al primo piano di via Cittadini, all’Aspio. 

Ad accorgersi che c’era qualcosa di strano è stata la figlia dei proprietari, attorno alle 22 di domenica: mentre fuori c’era il temporale, la 19enne è tornata nella sua camera per studiare. Ha trovato la porta bloccata e le altre due camere da letto a soqquadro, così ha subito avvisato il padre che, assalito dai sospetti, ha afferrato una stampella, utilizzata dall’altro figlio dopo un’operazione alla gamba, e si è avvicinato, mentre subito veniva dato l’allarme al 112. Il terrore è che i banditi fossero ancora lì dentro, barricati nella stanza. Sono stati i carabinieri ad aprire la porta, ma i ladri se n’erano andati, saltando dal terrazzo e poi scappando dal giardino, dove la rete di recinzione era stata tagliata. Nei campi è stata rinvenuta parte della refurtiva: solo bigiotteria. Le cose di valore i malviventi le hanno portato via raccogliendole nella federa di un cuscino: due orologi, circa 400 euro in contanti, qualche monile d’oro e pure un paio di giacconi. 

«Non ci siamo accorti di nulla, nemmeno il cane che era con noi in salotto - racconta il proprietario -. Sentivamo dei rumori, ma pensavamo fosse il temporale. La paura è stata enorme, tant’è che poi abbiamo dormito tutti insieme sul divano. Cosa sarebbe successo se mia figlia si fosse trovata faccia a faccia con i ladri?». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Segano le sbarre di una finestra, ladri in pasticceria: «Siamo blindati ma non basta»

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

Torna su
AnconaToday è in caricamento