Placca un ladro e sventa il furto, in casa i banditi avevano decine di oggetti rubati

I due ladri sono stati arrestati ed ora dovranno rispondere di furto aggravato in concorso oltre alla denuncia per ricettazione

La refurtiva

L'ex giocatore di football sventa un furto e fa arrestare due ladri. E' questo quanto successo stamattina ad Ancona, in via dell'Industria, davanti al bar ANTone. Ad intervenire Filippo Lombardi, 22enne anconetano, ex giocatore dei Dolphins Ancona, formazione dorica di football americano. Filippo si trovava all'interno del locale, di proprietà della madre, per fare colazione. Vedendo i due banditi tentare di scassinare l'auto del genitore è subito intervenuto uscendo di corsa e placcando uno dei due. I poliziotti, intervenuti poco dopo, hanno arrestato i ladri e riconsegnato la refurtiva alla proprietaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono proseguite anche nel primo pomeriggio con gli agenti che hanno perquisito l'abitazione dei banditi trovando decine di oggetti rubati dalle auto in sosta. Presenti in casa occhiali da sole di varie marche, un agenda in pelle, bigiotteria, torce, schiume da barba, binocoli, penne, profumi e tanto altro. I due ladri, un 44enne di Chiaravalle ed un 56enne anconetano, sono stati arrestati ed ora dovranno rispondere di furto aggravato in concorso oltre alla denuncia per ricettazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

Torna su
AnconaToday è in caricamento