Furti in abitazione: ancora colpi a Torrette, Passo Varano e Piano

Ladri scatenati, anche se - e meglio così - non sempre efficienti. Negli ultimi due giorni colpi in altri tre quartieri: a Torrette, Passo Varano e al Piano. I ladri prediligono le ore diurne

Ladri scatenati, anche se – e meglio così – non sempre efficienti. Negli ultimi giorni, riporta il Messaggero, colpi in altri tre quartieri: a Torrette, Passo Varano e al Piano.
Nella notte di domenica è stato forzato l’ingresso di un negozio di ferramenta in via Metauro, anche se i criminali non sono riusciti a portare via nulla: i proprietari si sono accorti del tentativo di scasso solo ieri, quando sono andati a riaprire l’esercizio come al solito a ogni inizio di settimana.

Nella giornata di ieri, invece, altri tre episodi: due tentati furti e uno – purtroppo – andato a segno. I primi due a vuoto, in due abitazioni di Passo Varano, dove i ladri sono fuggiti a mani vuote, mentre il terzo, in un appartamento di via Ascoli Piceno, al Piano, riuscito: i proprietari si sono visti portar via gioielli e contanti.
La varietà di obiettivi – dalle case di lusso a quelle più modeste – e la vastità del campo d’azione (praticamente tutta la città) porterebbe gli inquirenti a ipotizzare non l’orchestrazione di uno stesso gruppo criminale ma l’azione contemporanea di più bande – più o meno specializzate – non in concerto tra loro, con azioni anche di singoli sbandati.

L’unico elemento comune, come già riportato più volte, è la predilezione per le ore diurne, in cui paradossalmente si sollevano meno sospetti nel vicinato perché i rumori delle attività si mascherano meglio con i suoni di un normale giorno lavorativo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Gli amici lo aspettano per cena, ma lui non arriva: lo trovano morto in bagno

Torna su
AnconaToday è in caricamento