Ladri senza cuore, beffa di Natale: rubano pure i regali lasciati sotto l'albero

I malviventi si chiudono nella villetta assaltata: la madre della proprietaria se ne accorge e ha un malore. Nella fuga contromano rischiano di provocare un incidente

Una delle stanze devastate dai ladri

Scatenati e senza cuore. Ad Agugliano è caccia ai ladri che hanno tentato diversi furti e da un’abitazione hanno portato via perfino i regali di Natale.

E’ accaduto in una villetta di via Baleani, ieri pomeriggio, attorno alle 18. La proprietaria non c’era e loro ne hanno approfittato per entrare da una finestra, dopo averla forzata. Hanno messo sotto sopra ogni stanza, su entrambi i piani. Hanno rubato gioielli, monili d’oro, un salvadanaio pieno di monete e pure alcuni pacchetti trovati sotto l’albero. A dare l’allarme è stata la madre della proprietaria, che abita nell’appartamento accanto: era andata a portare del cibo al gatto della figlia, ma la porta non si apriva perché i ladri si erano chiusi dentro per sicurezza, bloccandola dall’interno. L’anziana ha chiamato il genero che è subito andato a soccorrerla, anche perché per lo spavento si è sentita male. Durante il tragitto, per poco non si è scontrato con l’auto dei ladri in fuga, un’utilitaria scura, che aveva imboccato via Baleani contromano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi.

Per tutto il pomeriggio sono giunte segnalazioni al 112 di altri tentati furti: in via Montevarino hanno cercato di entrare a casa di una dottoressa, ma l’allarme li ha messi in fuga. In via Lattanzi, invece, sono stati sorpresi dai proprietari che hanno visto la coppia di malviventi incappucciati scappare dal giardino e disperdersi nei campi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento