Ladri scatenati, blitz in serie: un furto all’ombra della ruota panoramica

Quattro colpi a segno più uno tentato: sfiorato il faccia a faccia con i malviventi. Spariti anelli e monili d’oro, indaga la polizia

Foto d’archivio

I ladri non danno tregua: raffica di furti a Pontelungo, ma un colpo è stato messo a segno anche in centro. Bilancio: 4 blitz riusciti più uno tentato. I malviventi sono scappati con collane, anelli e monili d’oro.

Il raid risale a venerdì pomeriggio. La tecnica è sempre la stessa: hanno forzato le finestre con cacciaviti e arnesi da scasso, anche se in un caso è stato rinvenuto un foro sugli infissi, praticato con un trapano. Sono stati svaligiati tre appartamenti tra via Pontelungo, via della Madonnetta e Strada delle Fontanelle. Una quarta irruzione è andata a vuoto perché il proprietario era in casa: ha sentito dei rumori, ha acceso la luce e ha visto due sagome scappar via nel buio, quindi ha dato l’allarme al 113.

Sempre venerdì, in pieno giorno, i ladri hanno perfezionato un furto in piazza Cavour, all’ombra della ruota panoramica: hanno approfittato dell’assenza dei proprietari, fuori città per una vacanza, per saccheggiare la loro abitazione, dopo aver scassinato la porta blindata. Sui vari furti indaga la polizia, intervenuta con le Volanti e la Scientifica: proprio in settimana il questore Claudio Cracovia aveva varato la campagna "Accendiamo la sicurezza", annunciando controlli straordinari nelle vie dello shopping, con l'ausilio dei rinforzi del Reparto Prevenzione Crimine e delle Unità operative speciali dell'Uopi, per contrastare il fenomeno dei furti, in collaborazione con la Confartigianato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento