Pronto a rubare le offerte dei fedeli, scatta il blitz: denunciato un 60enne

A finire nei guai un 60enne siciliano, che ora è stato denunciato

FABRIANO - Viene trovato con tutto l'occorrente per rubare all'interno delle chiese, furti che già in passato aveva commesso. A finire nei guai un 60enne siciliano, che ora è stato denunciato. 

La vicenda

Nel primo pomeriggio di ieri una pattuglia della Stazione Carabinieri di Fabriano ha intimato l’alt, in viale 13 Luglio, ad una Opel Zafira condotta da un sessantenne siciliano. L’uomo, negli ultimi tempi residente in Umbria, nel corso del controllo è stato trovato in possesso di una rotella metrica e due segmenti della stessa già tagliati, nonché di 13 fascette biadesive. Il materiale è stato rinvenuto nelle tasche del giacchetto indossato in quel momento dall’uomo, già pronto probabilmente ad usarle a danno di qualche chiesa, in quanto in passato si era reso protagonista di episodi analoghi. Il tutto infatti, sarebbe servito all’uomo, che si stava recando in direzione del centro cittadino, per prelevare i soldi donati dai fedeli all’interno degli offertori delle chiese. Per lui è scattata la denuncia ai sensi dell’art. 707 del codice penale per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Potrebbe interessarti

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • Malore fatale mentre torna a casa dal lavoro, muore accasciato sul volante

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

  • Lo sterzo si blocca, si schianta contro un'auto e si ribalta: un ferito

  • Taroccavano le auto per rivenderle a km zero, sgominata banda di truffatori

Torna su
AnconaToday è in caricamento