Volevano fare il cambio di stagione, con loro anche della droga: ladri fashion in arresto

Intervenuti gli agenti della Polizia di Ancona

ANCONA - Entrano in un negozio, tentano il furto di alcuni capi d'abbigliamento e vengono trovati in possesso di droga ed alcuni biglietti dell'autobus rubati. E’ quanto quanto accaduto nel pomeriggio di ieri in un centro commerciale della Baraccola.

Protagonisti della vicenda tre giovani che dopo aver "prelevato" alcuni capi di abbigliamento tagliando le placche antitaccheggio, si sono dati inutilmente alla fuga, venendo bloccati dai poliziotti con l’ausilio degli addetti alla vigilanza del negozio. I tre, tutti extracomunitari di origine nord africana di 18, 19 e 21 anni, avevano rubato alcune t-shirt e pantaloni griffati, del valore di circa 250 euro, che avevano abilmente nascosto, indossandoli, sopra e sotto ai loro indumenti.

Durante le perquisizioni personali gli agenti hanno trovato nelle tasche del giubbotto del 19enne, oltre ad una tronchesina per tagliare le placche, un panetto di sostanza stupefacente di tipo “Kush” del peso complessivo di 37 grammi, droga di alta qualità ottenuta dalla lavorazione di una specie di cannabis, coltivata nelle regioni medio orientali estremamente potente e con un livello di THC molto più alto rispetto alla cannabis, attualmente diffusa sul mercato. Inoltre, all’interno dell’autovettura in uso al 20enne, c'erano alcuni blocchetti contenenti biglietti dei pullman risultati rubati ad una ditta di trasporti del fermano. I tre sono stati deferiti per concorso in furto aggravato; il 19enne anche per la detenzione di sostanze stupefacenti ed il 21enne per il reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Un male incurabile le ha spento il sorriso, la città piange Carla Fraboni

  • Perde il controllo, finisce fuori strada, si ribalta e resta in bilico sul muretto

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

Torna su
AnconaToday è in caricamento