Emma, finalmente il funerale a tre mesi dall’omicidio

Salma dissequestrata e riconsegnata ai famigliari, si può celebrare l’ultimo saluto alla donna uccisa

La chiesa di Santa Maria in Castagnola (iluoghidelsilenzio.it)

Nella tragica storia di Emma Grilli, l’85enne uccisa a Chiaravalle lo scorso 17 luglio e per il cui omicidio è in carcere in custodia cautelare il presunto killer Maurizio Marinangeli, mancava un momento che molti in paese attendevano: i funerali. A quasi tre mesi dal delitto la salma è stata dissequestrata dalla Procura e riconsegnata ai famigliari che ora potranno dare all’anziana l’ultimo saluto.

La funzione religiosa è stata fissata per oggi alle 15.30 alla chiesa di Santa Maria in Castagnola. Un delitto che ha scosso l’intera comunità. La donna era stata trovata dal marito Alfio Vichi priva di vita nel loro appartamento di via Verdi. Secondo le indagini dei carabinieri l’autore sarebbe proprio Marinangeli, 57enne affetto da ludopatia alla ricerca di soldi facili per dare sfogo alla sua pulsione per il gioco d’azzardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

Torna su
AnconaToday è in caricamento