A piedi in autostrada: “Vado a Bologna”. Poi lancia una sedia contro un’agente

L'uomo è stato fermato dalla Stradale all'altezza di Falconara. Portato in questura ha dato in escandescenze contro una poliziotta, prima insultando e minacciando, e poi scaraventandole addosso una sedia

“Sto andando a Bologna”: avrebbe risposto così il cittadino eritreo di 23 anni fermato ieri sera alle 21, all’altezza di Falconara, mentre stava percorrendo a piedi l’autostrada. Poi, una volta portato in Questura ad Ancona per l’identificazione, il giovane ha dato in escandescenze e ha inveito contro un’agente con minacce, insulti e anche sputi.

La situazione è degenerata completamente quando il 23enne ha scagliato una sedia contro la polizotta, colpendola al braccio e al ginocchio e provocandole lesioni guaribili in 6 giorni.

L’uomo, risultato essere già noto alle forze dell’ordine con numerosi “alias”, è stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Finito davanti al giudice questa mattina per direttissima, ha subito una condanna a 6 mesi di reclusione con sospensione della stessa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • I sentieri del Conero, 7 itinerari per veri duri (o quasi): la classifica completa

  • Filo diretto tra Ancona e le isole, Volotea annuncia nuove destinazioni in Sicilia e Sardegna

  • Covid-19, positivi tre giovanissimi: sono ragazzi dai 6 ai 14 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento