Strage in discoteca, Fedez polemico: «Sfera non doveva andare in quel posto»

A parlare è Federico Leonardo Lucia, in arte Fezez, in riferimento alla tragedia della Lanterna Azzurra di Corinaldo

«Sfera Ebbasta non ha colpe", ma un artista del suo livello "lì non ci deve andare». A parlare è Federico Leonardo Lucia, in arte Fezez, in riferimento alla tragedia della Lanterna Azzurra di Corinaldo. Il rapper ha rilasciato infatti un'intervista a Selvaggia Lucarelli su 'Il Fatto quotidiano' dove parla a ruota libera di quanto accaduto. A riportare la notizia è l'AdnKronos.

«Un artista di serie A che riempie il Forum di Milano - sottolinea -, non può più andare in un posto del genere. Parliamo di una persona che vende 200 mila copie, che smuove le masse". "Lo spray non sarà prevedibile - aggiunge -, ma quello scenario di folla ammassata lo era».

Secondo il rapper e giudice di 'X Factor' Sfera Ebbasta non ha però colpe perché «l’unico che non deve essere cosciente dello scenario probabile è l’artista. Io Sfera lo difenderò sempre e mai avrei pensato di difenderlo nella vita - spiega -. Lui si assume le responsabilità di ciò che scrive, di ciò che dice e di ciò che fa sul palco. Tutto quello che è relativo all’organizzazione - osserva - ricade sulle spalle di gestore, booking e nel caso in cui coincide col booking, anche del management».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento