Estate senza campane, confermato lo spegnimento della Torre

La giunta ha confermato gli affidamenti per manutenzione e ricarica degli storici rintocchi pur ribadendo il silenziatore per non disturbare i residenti

Falconara Alta e Castelferretti, due orologi storici che continueranno a far girare le loro lancette ma, nel caso del primo, senza rintocchi di campane nel periodo estivo. La giunta Brandoni ha recentemente confermato gli affidamenti per la manutenzione e ricarica per la Torre di Falconara Alta e per l'orologio del Castello dei Ferretti: 924,64 euro annuali per Adriano Malatesta, che vive nello storico edificio del Borgo, e stessa cifra per l'associazione di anziani Polis Falconara. 

Nel farlo, per quanto riguarda Falconara Alta, ha anche confermato lo spegnimento delle campane dal primo luglio al 31 agosto. A richiedere la misura erano stati, anni fa, alcuni residenti con una petizione. Con il caldo estivo e le finestre aperte la notte in cerca di refrigerio, la campana disturbava il sonno. Il sindaco Brandoni decise di assecondare l'istanza nonostante una ben più consistente contropetizione per preservare il cadenzare musicale del tempo al Borgo ma soprattutto per non compromettere il delicato meccanismo di movimento, datato 1794.

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • «Aiuto mi hanno violentata», choc al Passetto: soccorsa ragazza in lacrime

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Veranda e pavimentazione abusive, sequestrata parte dello chalet balneare

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

Torna su
AnconaToday è in caricamento