Rischio inquinamento, la Finanza mette i sigilli nella fabbrica abbandonata

Chiusa da oltre 20 anni, si sospetta possa fare da "ricovero" a rifiuti altamente inquinanti e a senza fissa dimora. L'Arpam chiamato ad analizzare terreno e fossi

Gli uomini della Guardia di Finanza mentre fissano i sigilli nell'area sequestrata

Due grandi fabbricati dimenticati dal tempo. In un terreno ora messo sotto chiave dalla Guardia di Finanza e in attesa di essere analizzato dall'Arpam. Siamo a Poiole, periferia nord di Falconara, nei pressi della centrale Snam. Il terreno in questione, confinante con l'antico castello di Rocca Priora, ospitava fino a una 20ina di anni fa un'officina meccanica. Abbandonata da allora, si teme possa "ospitare" rifiuti altamente inquinanti che, a loro volta, potrebbero aver contaminato sia il terreno circostante che i corsi d'acqua. Questa mattina, lunedì 20 marzo, è stata ispezionata dai finanzieri del Nucleo Baschi Verdi e dal Reparto Aeronavale di Ancona.

Proprio quest'ultimo si occupa prevalentemente di reati ambientali ma al momento non emergono ulteriori dettagli dall'operazione. Quel che è certo è che da qualche tempo sul retro, lato centrale Snam, mancava il cancello. Qualcuno vi si è introdotto? All'interno degli edifici è stato trovato materiale da lavoro – che andrà inventariato – oltre a segni di falò accesi. Un riparo di fortuna, per senza fissa dimora, più discreto dell'ex Montedison perché distante un centianio di metri rispetto al cancello principale (chiuso con lucchetto, questo) che si affaccia sulla statale Adriatica. A chiarire se l'area è inquinata, è stata chiamata l'Arpam che, nei prossimi giorni, verificherà se le coperture dei tetti sono in amianto ed effettuerà prelievi nel terreno e nei fossi agricoli che interessano la zona.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Appalti ASUR truccati con tangenti, chiesto il processo per tutti

    • Cronaca

      La Seggiola del Papa arriva a New York, lo scatto di Loris Cintio conquista la Grande Mela

    • Cronaca

      Terremoto, ha perso la famiglia e il suo ristorante: «Poco entusiasmo, ma riparto da Senigallia»

    • Cronaca

      Terremoto, torna la paura nelle Marche: registrate tre nuove scosse

    I più letti della settimana

    • Perde il controllo della moto e cade, muore un giovane

    • Folla per Scarponi, veglia privata con la moglie Anna: i gemellini con la divisa dell'ultima corsa

    • Guida ubriaco e si schianta, ai Carabinieri: «Regalatemi la divisa che la metto a Carnevale»

    • Schianto con la moto, il 21enne è morto davanti agli amici

    • In fila per Michele Scarponi, il padre: «Era un campione ma noi abbiamo perso un figlio»

    • Inaugura il supermercato Conad, 50 nuovi assunti: giovedì il taglio del nastro

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento