Fabriano, Tecnowind: l'azienda di nuovo attiva dopo 10 giorni

Raggiunto l'accordo tra banche e sindacati e l'azienda riapre dopo 10 giorni di stop. Intanto Galli e Sagramola hanno incontrato il giudice fallimentare per congelare il debito con le banche

Lo stabilimento fabrianese della Tecnowind ha riaperto dopo 10 giorni di stop. E' stato infatti trovato l'accordo tra le banche ed i sindacati ed ora si aspetta l'incontro tra Galli, Sagramola e il giudice fallimentare per permettere il congelamento dei 27 milioni di debiti con le banche
 

La crisi dell'azienda sta coinvolgendo circa 800 dipendenti di cui ben 325 nell'impianto italiano.

Potrebbe interessarti

  • Bagno dopo pranzo e rischio congestione, facciamo chiarezza con una tabella

  • Caldo, è il giorno di fuoco: i consigli dei farmacisti per superare l'emergenza

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Concorso Polizia Municipale, parte il corso di preparazione con prove simulate

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • «Aiuto mi hanno violentata», choc al Passetto: soccorsa ragazza in lacrime

  • Numana post apocalittica, stabilimenti in ginocchio: «40 anni di lavoro buttati»

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Stabilimenti distrutti, lettini ed ombrelloni spazzati via: la spiaggia di Numana dall'alto - FOTO

  • Veranda e pavimentazione abusive, sequestrata parte dello chalet balneare

Torna su
AnconaToday è in caricamento