Jesi, si rompe una tubatura di gas metano: evacuati i residenti

Immediato l'intervento dei vigili del Fuoco di Jesi, arrivato sul posto con attrezzatura specifica per bloccare la perdita di gas e prestare assistenza alla ditta specializzata durante le fasi di riparazione della tubazione

Si rompe una tubatura di metano in centro città e vengono evacuati i residenti. E' successo tutto ieri pomeriggio (13 Aprile) in pieno centro jesino, mentre un escavatore stava lavorando in un cantiere stradale. Ad un tratto però il mezzo avrebbe urtato i condotti che portano il metano nelle case della zona. Tubo rotto e immediata fuoriuscita del gas che, in pochi secondi, ha invaso l'area co nun odoro molto forte.

Immediato l'intervento dei vigili del Fuoco di Jesi, arrivato sul posto con attrezzatura specifica per bloccare la perdita di gas. I pompieri hanno prestato assistenza alla ditta specializzata durante le fasi di riparazione della tubazione mentre venivano evacuate alcune abitazioni per massima sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento