Solidarietà, muore e lascia parte dell'eredità all'AVIS: in arrivo un pulmino per disabili

La Pubblica Assistenza AVIS di Montemarciano festeggia con i suoi soci e la cittadinanza la conclusione dei due grandi anniversari

Il nuovo pulmino dell'Avis Montemarciano

Oggi la Pubblica Assistenza AVIS di Montemarciano festeggia con i suoi soci e la cittadinanza la conclusione dei due grandi anniversari che l'Associazione ha vissuto nell'ultimo biennio: i 50 anni della Sezione Donatori di Sangue e i 40 anni del Servizio Ambulanza. In quest'occasione è stato inaugurato un nuovo mezzo, un pulmino adibito al trasporto delle persone diversamente abili. In apparenza si tratta di un evento abituale per un'associazione che si occupa di trasporto sanitario e sociale, ma questa volta c'è un motivo in più per celebrare un avvenimento del genere: l'acquisto del nuovo mezzo è stato infatti possibile soltanto grazie al grande e generoso gesto di altruismo di una benefattrice, la compianta signora Milena Melonari, una donna che non tutti i volontari avranno avuto modo di conoscere ma a cui tutti dobbiamo rivolgere un grande ringraziamento. La signora Melonari è stata costretta a ricorrere a numerosi trasporti a causa di una lunga e sfiancante malattia e, forse per pura generosità, forse per ringraziare tutto il personale dell'associazione che tante volte si è trovato a trasportarla, Milena ha voluto destinare parte dei suoi lasciti testamentari alla Pubblica Assistenza AVIS di Montemarciano.

Questo gesto ha, a nostro parere, un significato importantissimo: atti simili non possono che rimarcare quanto le associazioni di volontariato che si occupano di trasporto sanitario e sociale siano radicate e facciano parte della collettivià nella quale si trovano ad operare, soprattutto quando queste, come l'AVIS di Montemarciano, fanno parte di quello stesso tessuto sociale da decenni; attestati di stima e di benevolenza tali dovrebbero dar da pensare ai tanti politici ed amministratori che non riescono ancora a realizzare quanto sia fondamentale l'opera quotidiana di Organizzazioni di utilità sociale, enti che svolgono le loro attività senza alcun scopo di lucro come le tante Associazioni che aderiscono al movimento ANPAS, che troppo spesso vengono trascurate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Gli amici lo aspettano per cena, ma lui non arriva: lo trovano morto in bagno

Torna su
AnconaToday è in caricamento