Tragedia sfiorata ad Erchie, massi sulla spiaggia: ferito un turista anconetano

Insieme al ragazzo è rimasta ferita anche una donna. I due si erano avventurati sulla spiaggia di Cauco. Alcuni massi si sono staccati dalla parete rocciosa, colpendoli

La spiaggia di Erchie

ERCHIE - Fanno il bagno nella spiaggia di Cauco, a pochi passi da Erchie, e vengono colpiti da alcuni massi che si sono staccati dalla parete rocciosa. Tragedia sfiorata per due giovani turisti, in vacanza nella nota località campana. Per l'uomo, un anconetano, solo una forte contusione alla spalla. Più sfortunata la ragazza che è stata colpita in pieno ad un piede, riportando una frattura. Il crollo è avvenuto a 15 metri di altezza e poteva avere conseguenza molto più gravi. Sul posto è intervenuta la Capitaneria di Porto, che ha messo in salvo i due turisti. La spiaggia di Cauco è stata transennata ed interdetta al pubblico, vista la sua pericolosità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

Torna su
AnconaToday è in caricamento