Eroina nascosta in borsa, viaggiava insieme ad un amico: nei guai una ragazza

La giovane si è giustificata dicendo ai militari che la droga era per uso personale

Viaggia a bordo di una Fiat Bravo in compagnia di un suo amico quando è stata fermata dai Carabinieri. Un controllo di routine che però ha permesso agli agenti di trovare e sequestrare due grammi di eroina, che la donna, una 28enne italiana, aveva nascosto all'interno della propria borsetta.

Alla richiesta di spiegazioni da parte dei militari la giovane ha affermato che la droga era per uso personale. Per lei scattata la segnalazione alla Prefettura come assuntrice di sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento