Bazar della droga a cielo aperto, sorpreso a spacciare sotto il diluvio: arrestato

L'uomo, 30 anni, ha tentato la fuga ma è stato bloccato poco dopo dai Carabinieri. Nel suo "droga shop" vendeva cocaina ed eroina

Nascondeva il suo "droga shop" in un terreno incolto di Passo Varano, ad Ancona, organizzando lo spaccio di sostanze stupefacenti vicino ad un muretto in una zona disabitata. E' questo quanto scoperto dai Carabinieri della Compagnia di Ancona, che lunedì hanno arrestato il pusher, un 30enne tunisino.

Il giovane infatti, nonostante le abbondanti piogge che si stavano abbattendo sulla zona, aspettava i suoi clienti appoggiato ad un muretto. Un comportamento sospetto che ha attirato l'attenzione dei militari. Dopo aver notato alcune auto fermarsi nella zona, i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz. Il 30enne vedendo il loro arrivo ha tentato una breve fuga, ma è stato bloccato poco dopo. Nascosto tra la vegetazione aveva organizzato un vero e proprio bazar della droga, dove erano presenti cocaina, eroina, un bilancino di precisione e due telefoni cellulari. L'uomo, con precedenti per rapina e tentato omicidio, è stato arrestato e condotto presso il carcere di Montacuto dove si trova ina ttesa dell'interrogatorio previsto dal gip. Fermato anche un cliente del pusher che aveva acquistato poco prima alcune dosi di droga. Per lui scattata la segnalazione alla Prefettura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Il titolare ubriaco serve i clienti, il questore chiude il bar: «Ritrovo di pregiudicati»

  • Addio a Attilio Sciarrillo, titolare della farmacia di via Ascoli Piceno

Torna su
AnconaToday è in caricamento