Blitz in un appartamento, sequestrata eroina e hashish: tre i pusher in arresto

In casa i tre nascondevano numerosi dosi di eroina, già suddivise e pronte per essere spacciate. Inoltre gli agenti hanno trovato nell'appartamento alcune centinaia di euro ritenute provento dell’attività di spaccio

Droga e contanti sequestrati

SENIGALLIA - Sono tre gli arresti da parte degli agenti del Commissariato di Senigallia che hanno fermato l'attività di spaccio di tre pusher, sequestrando eroina ed hashish, tutta droga pronta per essere immessa nel mercato. La polizia di Senigallia è intervenuta nell’area dei Giardini della Rocca dove erano stati segnalati strani movimenti e la presenza di alcuni soggetti che si presentavano nel parco per poi andar via pochi minuti dopo. 

Dopo aver verificato alcune presenze sospette, gli agenti hanno notato uscire da un’abitazione, due giovani che venivano immediatamente bloccati. Sottoposti ad un controllo, due pakistani di 30 e 20 anni, sono stati trovati con alcune dosi di hashish. La polizia, ritenendo che fosse in atto un’attività destinata allo spaccio, ha effettuato un ulteriore controllo presso la loro abitazione, trovando all'interno un altro loro connazionale di 26 anni. In casa i tre nascondevano numerosi dosi di eroina, già suddivise e pronte per essere spacciate. Inoltre gli agenti hanno trovato nell'appartamento alcune centinaia di euro ritenute provento dell’attività di spaccio.

Alla luce dei numerosi accertamenti effettuati dai poliziotti, i tre giovani pakistani sono stati dichiarati in stato di arresto e posti a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Nella giornata odierna il Giudice del Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto ed ha emesso un'ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari. Nel frattempo, sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio dello Stato di tutti e tre i soggetti, due dei quali erano ospiti di comunità per richiedenti asilo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento