La Polizia fa irruzione in casa, pusher ingerisce 5 ovuli di eroina: tre arresti

I tre spacciatori, tutti nigeriani, sono stati arrestati dalla Polizia

ANCONA - E' iniziato all'alba il blitz della Squadra Mobile di Ancona che ha arrestato tre ragazzi nigeriani, di 19, 30 e 26 anni, che occupavano un appartamento delle Grazie. Gli agenti li tenevano d'occhio ormai da tempo e sono intervenuti quando erano sicuri di trovarli tutti insieme nella casa. Per loro è scattato l'arresto ed ora dovranno rispondere di detenzione di stupefacente.

Il blitz 

Le operazioni della Squadra Mobile iniziate alle ore 5 di questa mattina, hanno visto impegnate anche le Unità Cinofile della Polizia di Stato con il cane Margò e Tar nonchè le volanti dell’Ufficio Controllo del Territorio della Questura di Ancona. Durante la perquisizione di circa due ore e mezzo, gli investigatori hanno trovato e sequestrato eroina e marijuana divisa in 9 ovuli di eroina e diversi frammenti di marijuana. Droga destinata al mercato anconetano. Oltre allo stupefacente gli agenti hanno sequestrato più di 2000 euro in contanti, ritenuto provento dell’attività illecita di spaccio, nonché 8 telefoni cellulari utilizzati dalla rete degli spacciatori nigeriani e un prezioso orologio.

Durante le perquisizioni uno di loro, il più grande, con una mossa fulminea ha ingerito alcune dosi di eroina termosaldata. I poliziotti però si sono accorti del gesto e lo hanno portato in ospedale sottoponendolo ad una radiografia allo stomaco, che ha evidenziato la presenza di 5 ovuli.  La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona ha deciso di collocare i tre cittadini nigeriani nelle celle di sicurezza della Questura a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale, gravissimo il bimbo di 5 anni: è in coma al Salesi

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Non c'è pace per il ristorante più chic della città: Il Passetto spegne di nuovo le luci

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Terribile schianto fra due auto, tre feriti: gravissimi una mamma e il suo bambino

  • Terribile frontale, nuovo bollettino medico: «Bambino in condizioni critiche»

Torna su
AnconaToday è in caricamento