Si dimentica la droga nel treno, agli agenti: «Aiutatemi a ritrovare il borsello»

I fatti risalgono al giorno dell'Epifania quando l'uomo si rivolse agli agenti della Polizia ferroviaria per recuperare il suo borsello. Dentro nascondeva la droga

FABRIANO - Ha dell'incredibile, eppure vi stiamo raccontando al verità. Un uomo di 49 anni è stato denunciato dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Fabriano, per essere stato scoperto con un etto di hashish. Fin qui niente di mai visto, se non fosse che era stato proprio il 49enne a chiedere ai poliziotti di aiutarlo nel cercare il suo borsello, dimenticato su un treno proveniente da Roma.

Gli agenti dopo alcune ricerche sono riusciti a recuperare la borsa e dopo un breve controllo a scopo precauzionale hanno trovato all'interno la droga. Il 49enne, presentatosi per il ritiro del bagaglio dimenticato, non ha potuto fare altro che riconoscere la paternità dello stupefacente. Per lui scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per la detenzione della droga. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Canneto e discarica attirano i ratti al centro sportivo, titolare esasperato

  • Cronaca

    Cani antidroga nelle scuole, controllati 400 ragazzi e 20 classi

  • Politica

    Arriva in città il Daspo urbano, allontanati chi danneggiano o disturbano la collettività

  • Attualità

    Giorgio attore con la valigia: «Qui il teatro è morto, aiuterò i bambini in Polonia»

I più letti della settimana

  • Torna la paura, un forte terremoto scuote il Centro Italia

  • Controlli in tutta la città, denunciato un giovane trovato con 1 grammo di hashish

  • Luoghi e miti del Conero, le 10 leggende più affascinanti della riviera

  • Minorenni adescate e violentate per girare film hard

  • La madre entra in camera per svegliarla, Beatrice è morta nel sonno

  • Sunday Times: «Dimenticate la Toscana ed andate nelle Marche, la regione segreta d'Italia»

Torna su
AnconaToday è in caricamento