La casa trasformata in un centro di stoccaggio di droga, avevano di tutto: arrestati due spacciatori

Operazione dei finanzieri in un appartamento della città: sequestrati anche 15 semi di canapa indiana, pasticche di ecstasy e diversi block notes con i resoconti dei pagamenti ricevuti per l’attività di spaccio

La finanza con la droga sequestrata

La guardia di finanza di Civitanova Marche ha scoperto un appartamento al confine con il comune di Porto Potenza Picena, occupato da una coppia di ragazzi, trasformato in un vero e proprio centro di stoccaggio di droga.

La perquisizione dei locali, con l'ausilio dell'unità cinofila, ha permesso di trovare e sequestrare oltre 20 grammi di cocaina, più di 50 grammi di marijuana, un chilogrammo di sigarette di contrabbando, pasticche di ecstasy, 15 semi di canapa indiana e 560 euro in contanti ritenuti proventi dello spaccio La coppia, su disposizione della locale Autorità Giudiziaria, sono stati arrestati ed ora si trovano ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento