Scoperta choc in casa, donna trovata morta da settimane: la figlia dormiva sul letto con lei

Sul posto non solo la Polizia di Osimo, ma anche la sezione della Polizia Scientifica e il medico legale per cercare riscontri oggettivi con il racconto esposto da parte della figlia dell’anziana morta

Foto di repertorio

La chiamata al 113 è arrivata ieri sera da parte dei vicini di casa che non vedevano più da tempo la donna mentre avevano avuto percezione che in quell’appartamento, in effetti, fosse successo qualcosa. Quando gli agenti di Polizia del Commissariato di Osimo, guidati dal comandante Giuseppe Todaro, sono entrati in casa, hanno trovato lei: una donna di 77 anni che, secondo quanto stabilirà poi il medico legale, era morta da settimane. Almeno 20 giorni, forse anche più di un mese. Ad aprire la porta ai poliziotti la figlia dell’anziana, che ha raccontato agli investigatori come in quelle settimane, lei, avesse sempre dormito a fianco del corpo di sua madre ormai senza vita. L'ha vegliata per settimane. 

Sul posto non solo la Polizia osimana, ma anche la sezione della Polizia Scientifica e il medico legale per cercare riscontri oggettivi da comparare con il racconto esposto da parte della figlia dell’anziana morta. Dubbi non ce ne sono. Anche perché la 77enne era malta da tempo e per gli inquirenti non ci sono elementi che possano far dubitare di una morte naturale. Dunque nessun elemento di reato riscontrato da parte del Procuratore Capo di Ancona Irene Bilotta, che ha subito liberato la salma dell’anziana, già a disposizione dei familiari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale, gravissimo il bimbo di 5 anni: è in coma al Salesi

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Non c'è pace per il ristorante più chic della città: Il Passetto spegne di nuovo le luci

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Terribile schianto fra due auto, tre feriti: gravissimi una mamma e il suo bambino

  • Terribile frontale, nuovo bollettino medico: «Bambino in condizioni critiche»

Torna su
AnconaToday è in caricamento