Donna trovata morta accoltellata, l'autopsia conferma l'ipotesi suicidio

La donna prima di sferrarsi il fendente letale alla gola si era procurata delle lesioni in altre parti del corpo. Questo l'esito dell'esame autoptico

Le forze dell'ordine intervenute sul posto

La ferita al collo è compatibile con una lesione autoinferta. E' questo quanto emerge dall'autopsia sulla donna di 71 anni, trovata morta martedì pomeriggio nel suo appartamento di via degli Olmi, ad Agugliano. Si tratterebbe quindi di un suicidio, ipotesi che gli investigatori avevano quasi subito accreditato come più probabile. La conferma è arrivata questa mattina dopo l'esame autoptico sul cadavere della donna effettuato dal dottore Marco Valsecchi, dell'istituto di Medicina Legale dell'ospedale regionale di Torrette.

Ma non solo. La 71enne prima di togliersi la vita con il coltello, si è anche procurata delle lesioni in altre parti del corpo. A ritrovare il cadavere e dare l'allarme era stato il genero, che rientrando a casa aveva visto la donna a terra in una pozza di sangue. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento