Alga tossica in mare, divieto di balneazione al Passetto

Scatta l'ordinanza di divieto di balneazione temporanea sul litorale del Passetto ascensore a causa della presenza della microalga Ostreopsis Ovata

A titolo cautelativo e fino a nuova disposizione, il Comune ha emesso oggi una ordinanza di divieto di balneazione temporanea sul litorale del Passetto ascensore a causa della presenza della microalga Ostreopsis Ovata, un'alga potenzialmente tossica (quando supera il valore limite di 1000.000 cellule al litro) appartenente alla classe delle Dinoflagellate che fiorisce ciclicamente da diversi anni.   

«A margine del divieto - afferma il Comune in una nota - si sconsiglia lo stazionamento lungo il litorale del Passetto per prevenire il rischio di disturbi respiratori dovuti a inalazione di aerosol marino della tossina e si raccomanda a chi pratica pesca ricreativa di evirare il pesce pescato sul posto prima del consumo e e di non mangiare molluschi, ricci di mare e granchi prelevati nella zona ascensore.

Potrebbe interessarti

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • La vacanza finisce in tragedia: giovane papà muore schiacciato da un quad

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • In porto c'è l'Andrea Doria, il caccia della Marina aperto al pubblico per le visite a bordo

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento