Calcio al distributore, il gesto costa caro a Fonzie: denunciato

Il gesto di disappunto è costato caro al giovane, che ora dovrà rispondere dell'accusa di danneggiamento aggravato

Foto di repertorio

Un gesto "alla Fonzie", anche se al posto del juke box c'era un distributore d'acqua, che è costato caro a un giovane cubano residente a Numana. I carabnieri lo hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per aver danneggiato con un calcio l’apparato di distribuzione automatica di acqua potabile in Piazza Caduti di Nassiriya a Sirolo. 

L’operazione rientra nei controlli del fine settimana, durante i quali sono state elevate 26 contravvenzioni al codice della strada in tutto il territorio provinciale. I controlli hanno riguardato complessivamente 613 mezzi e 815 persone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentò di strangolare la ex, «dalla galera esco, da sottoterra tu no»: stalker verso l'estradizione

  • Cronaca

    Il cuoco stalker si difende dalla Slovenia: «Fu lei a colpirmi con un ago, mi sento perseguitato»

  • Cronaca

    «Non vali niente, ti faccio sciogliere nell'acido»: anche la moglie accusa il cuoco stalker

  • Attualità

    Da meccanico a pellettiere, la nuova vita di Daniele: è tra i più giovani artigiani d’Italia

I più letti della settimana

  • Ancona dà l'addio a Lorenzo, non è finita: «Ora aiutiamo anche gli altri»

  • Camionista ritrovato cadavere nella cabina del proprio mezzo pesante

  • Parafarmacia distrutta dall’incendio, c’è l'ombra del dolo

  • Scontro con un'auto, minorenne incastrato dentro l'Ape: è gravissimo

  • Daniele ha lottato ma non ce l'ha fatta, morto il 19enne vittima di un terribile incidente

  • Cocaina nascosta all'interno della cucina, arrestato per la seconda volta il titolare

Torna su
AnconaToday è in caricamento